POLITICA > PROVINCE, BRACCIO DI FERRO CON ROMA. LA SICILIA VERSO IL VOTO IN PRIMAVERA

(3 Dicembre 2017) Il primo atto del governo Musumeci, a pochi minuti dall’insediamento, è l’inizio di uno scontro col governo nazionale. Sul tavolo, la questione dell’elezione diretta dei presidenti e dei Consigli delle ex Province siciliane. Il braccio di ferro è appena iniziato, e la giunta ha deciso di tirare dritto fino alle votazioni, previste in primavera. Se non interverrà prima di allora la Corte costituzionale.

Di sicuro c’è che la legge che ha reintrodotto il suffragio universale e l’elezione diretta per gli organi dei Liberi consorzi è in vigore. Nonostante sia stata impugnata da Palazzo Chigi. Una impugnativa con la quale la presidenza del Consiglio dei ministri ha anche chiesto alla Corte costituzionale di sospendere gli effetti della legge regionale. Sospensiva che non è ancora arrivata. E quindi, appunto, la legge è ancora in piedi.

Così, viste anche le decisioni della prima giunta di Musumeci, si va verso le elezioni, previste in primavera, in coincidenza con le prossime elezioni amministrative. Chiamata alle urne che potrebbe essere vicina, adesso. Il periodo fissato dalla legge per le elezioni, infatti, è quello compreso tra il 15 aprile e il 30 giugno. Nello stesso periodo in cui potrebbero svolgersi anche le elezioni politiche.

Uno scontro istituzionale, insomma. Che il governatore Musumeci ha descritto come il tentativo di far valere la potestà dello Statuto speciale. E in effetti, la Regione ha competenza esclusiva in tema di enti locali. Ma nella sua impugnativa, Palazzo Chigi afferma che anche le Regioni a statuto speciale debbano adeguarsi alla cosiddetta “legge Delrio”. Questo perché la riforma nazionale delle Province è una norma considerata una riforma “economico-sociale della Repubblica”. Un intervento legislativo quindi che avrebbe un impatto più ampio rispetto allo stretto ambito degli enti locali e di fronte alla quale verrebbero limitate, appunto, le competenze esclusive della Regione.

Insomma, stando così le cose, la Sicilia si prepara nuove elezioni in primavera, dopo le Regionali, non troppo distanti dalle politiche e in contemporanea con le amministrative. I presidenti dei Liberi consorzi e delle Città metropolitane potranno quindi essere eletti direttamente dai cittadini. E riceveranno anche una indennità, pari “a quella spettante al sindaco del comune capoluogo del relativo Libero consorzio comunale o della relativa città metropolitana”. Anche questa norma è stata impugnata da Roma, visto che la legge Delrio, oltre alle elezioni di “secondo livello” (amministratori già eletti eleggono a loro volta i presidenti), prevedeva anche che i presidenti (a loro volta quindi sindaci di altri Comuni) ricoprissero quell’incarico a titolo gratuito.

E insieme a quella dei presidenti, ecco anche le elezioni dei Consigli dei liberi consorzi e delle Città metropolitane. Anche qui nuovi incarichi politici frutto del voto dei cittadini. Ma in questo caso, nessuna indennità: solo rimborsi sostanzialmente equiparabili ai “gettoni di presenza” nei Consigli comunali. E le nuove poltrone (sebbene non particolarmente ricche) saranno tante: saranno 18 i nuovi componenti dei Consigli dei liberi consorzi con una popolazione inferiore a 300 mila abitanti, saranno 25 invece quelli nei consorzi con una popolazione superiore. Saranno invece 30 i componenti del Consiglio della Città metropolitana di Messina, 36 quelli di Palermo e Catania. Anche in questo caso è intervenuto Palazzo Chigi: visto che i consiglieri, oltre a essere eletti direttamente, al contrario di ciò che avviene con la “Delrio”, sono anche più numerosi di quanto previsto a livello nazionale.

Ma il governo Musumeci tira dritto. La legge è in vigore e verrà fatta valere. E se prima di allora non interverrà la Corte costituzionale, la Sicilia tornerà al voto nelle ex Province, dopo cinque anni di commissariamenti disastrosi. Dopo anni di caos normativo, fedelissimi del governatore uscente che si davano il cambio e problemi economici gravissimi. Con alcuni di questi enti che adesso si trovano a un passo dal fallimento. Ma che potrebbero aprire le porte a una classe politica rimasta scontenta dopo le elezioni. Insomma, una chance in più per i politici che non ce l’avranno fatta altrove.

(Fonte: Livesicilia.it - Accursio Sabella)


PUBBLICITÀ






STAMPA E CONDIVIDI








mostra come:  galleria foto   |   elenco

PROVINCE, BRACCIO DI FERRO CON ROMA. LA SICILIA VERSO IL VOTO IN PRIMAVERA

PROVINCE, BRACCIO DI FERRO CON ROMA. LA SICILIA VERSO IL VOTO IN PRIMAVERA

(3 Dicembre 2017) Il primo atto del governo Musumeci, a pochi minuti dall’insediamento, è l’inizio di uno scontro col governo nazionale. Sul tavolo, la questione dell’elezione diretta dei presidenti e dei Consigli delle ex Province siciliane. Il braccio di ferro è appena iniziato, e la giunta ha dec...

D’ALÌ TRA I FIRMATARI DI UN EMENDAMENTO SULLA PESCA. “UNA SOLUZIONE RISPETTOSA PER I LAVORATORI DEL COMPARTO MARITTIMO“

D’ALÌ TRA I FIRMATARI DI UN EMENDAMENTO SULLA PESCA. “UNA SOLUZIONE RISPETTOSA PER I LAVORATORI DEL COMPARTO MARITTIMO“

(2 Dicembre 2017) Il Senatore Antonio d’Alì è tra i firmatari di un importante emendamento (Il comma 1-bis dell`articolo 19 del ddl - inserito dall`emendamento 19.2 testo 2) di iniziativa di Forza Italia, che è stato approvato in Senato e che rende permanente un’indennità, a decorrere dal 2018 e nel...

SI TERRÀ VENERDÌ 15 DICEMBRE LA PRIMA SEDUTA DELLA NUOVA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

SI TERRÀ VENERDÌ 15 DICEMBRE LA PRIMA SEDUTA DELLA NUOVA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

(2 Dicembre 2017) Si terrà venerdì 15 dicembre la prima seduta della nuova Assemblea regionale, venuta fuori dalle elezioni del 5 novembre. Lo stabilisce un decreto del neo eletto presidente della Regione Nello Musumeci, secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, è già stato trasmesso a Palaz...

FORZA ITALIA, SILVIA CALVANICO “SOLIDARIETÀ AL GRANDE GESTO DI ALTA DIGNITÀ POLITICA ESPRESSA DAL SEN. D’ALÌ“

FORZA ITALIA, SILVIA CALVANICO “SOLIDARIETÀ AL GRANDE GESTO DI ALTA DIGNITÀ POLITICA ESPRESSA DAL SEN. D’ALÌ“

(1 Dicembre 2017) Spinta da una doverosa e quanto mai opportuna analisi politica degli ultimi eventi, esprimo piena solidarietà al grande gesto di alta dignità politica espressa dal Sen. D’Alì con le sue dimissioni da coordinatore di Forza Italia della provincia di Trapani. Pur rammaricandomi inf...

REGIONE SICILIA, GIUNTA MUSUMECI, ECCO TUTTI GLI ASSESSORI E LE DELEGHE

REGIONE SICILIA, GIUNTA MUSUMECI, ECCO TUTTI GLI ASSESSORI E LE DELEGHE

(29 Novembre 2017) Governo fatto. Nello Musumeci ha la sua squadra. Il presidente della Regione, proclamato undici giorni fa in Corte d`appello a Palermo, ha chiuso la quadra. Manca solo l`ufficializzazione, che potrebbe arrivare a ore dopo la firma dei decreti di nomina dei dodici assessori, tra cu...

REGIONE SICILIANA. NASCE IL GOVERNO MUSUMECI. PARTITA LA TRATTATIVA PER LE DELEGHE

REGIONE SICILIANA. NASCE IL GOVERNO MUSUMECI. PARTITA LA TRATTATIVA PER LE DELEGHE

(29 Novembre 2017) La squadra c`è. Adesso resta solo da capire in quale ruolo giocheranno i dodici assessori del primo governo di Nello Musumeci. Sciolti gli ultimi dubbi: saranno Vincenzo Figuccia e Mimmo Turano gli assessori in quota Udc, mentre è Edy Bandiera l`ultimo rappresentante di Forza Ital...

REGIONE, LA GIUNTA È AD UN PASSO. L`ANNUNCIO PREVISTO FRA OGGI E DOMANI

REGIONE, LA GIUNTA È AD UN PASSO. L`ANNUNCIO PREVISTO FRA OGGI E DOMANI

(28 Novembre 2017) Mancano appena un paio di nomi. Poi la giunta Musumeci sarà completa e non a caso il presidente ha fatto sapere ieri agli alleati di essere pronto ad annunciarla fra oggi e domani. Le certezze sono gli uomini di Diventerà Bellissima, cioè Ruggero Razza, e Fratelli d’Italia, che pu...

NELLO MUSUMECI HA FIRMATO IL PRIMO DECRETO, 113 MILIONI AI COMUNI

NELLO MUSUMECI HA FIRMATO IL PRIMO DECRETO, 113 MILIONI AI COMUNI

(23 Novembre 2017) Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha firmato il suo primo decreto, che prevede l`approvazione del Piano di riparto del Fondo per gli investimenti dei Comuni per l’anno 2017. Il provvedimento dispone l’erogazione di 113 milioni di euro agli Enti locali e sarà p...

REGIONE SICILIANA, MUSUMECI SI INSEDIA A PALAZZO D’ORLEANS

REGIONE SICILIANA, MUSUMECI SI INSEDIA A PALAZZO D’ORLEANS

(18 Novembre 2017) Per un attimo si ha la sensazione di un ritorno al passato. In Sala Alessi si svolge il passaggio di testimone tra Rosario Crocetta e Nello Musumeci. E la platea è gremita di burocrati, politici e imprenditori che in questi anni da un po’ non si vedevano da queste parti. Dal di...

NELLO MUSUMECI PROCLAMATO GOVERNATORE DELLA SICILIA

NELLO MUSUMECI PROCLAMATO GOVERNATORE DELLA SICILIA

(18 Novembre 2017) Nello Musumeci è stato proclamato presidente della Regione siciliana dalla Corte d`appello di Palermo. Al momento della proclamazione da parte del presidente del Corte, Matteo Frasca, il neo governatore Musumeci si è commosso. In prima fila nell`aula magna con Musumeci c`erano il...

REGIONE SICILIANA, SI SCALDANO LE TRATTATIVE PER LA GIUNTA DI GOVERNO

REGIONE SICILIANA, SI SCALDANO LE TRATTATIVE PER LA GIUNTA DI GOVERNO

(14 Novembre 2017) Quattro cani sopra un osso. In gergo si suol dire così anche se di questa espressione i politici non sono mai contenti. L’osso, in questo caso, sarebbe l’assessorato regionale alla sanità. E’ proprio questo incarico uno dei pomi della discordia nella maggioranza che sostiene Nello...

MUSUMECI INTERVIENE SULLE TOTONOMINE DEGLI ASSESSORI “RACCOGLIERÒ LE INDICAZIONI DEI PARTITI“

MUSUMECI INTERVIENE SULLE TOTONOMINE DEGLI ASSESSORI “RACCOGLIERÒ LE INDICAZIONI DEI PARTITI“

(9 Novembre 2017) Leggo, con qualche stupore, i resoconti di stampa sul toto-nomine per la giunta di governo e i ruoli della burocrazia regionale. È uno sport che non mi appassiona perché alimenta la convinzione che nulla sia cambiato. Poiché non è così, desidero informare i colleghi della stampa ch...

REGIONE SICILIANA, IL MAZARESE MASSIMO RUSSO ALLA GUIDA DELLA BUROCRAZIA REGIONALE?

REGIONE SICILIANA, IL MAZARESE MASSIMO RUSSO ALLA GUIDA DELLA BUROCRAZIA REGIONALE?

(9 Novembre 2017) Molto amato o molto odiato, protagonista di una stagione, quella autonomista, che per alcuni durò troppo e per altri non durò abbastanza. Massimo Russo, ex Pm, ex assessore alla salute, tecnico, del governo Lombardo, e reduce da una esperienza politico – elettorale infelice che lo ...

REGIONE SICILIANA, SI LAVORA PER LA COMPOSIZIONE DELLA NUOVA GIUNTA REGIONALE. ECCO I NOMI IN BALLO

REGIONE SICILIANA, SI LAVORA PER LA COMPOSIZIONE DELLA NUOVA GIUNTA REGIONALE. ECCO I NOMI IN BALLO

(9 Novembre 2017) La giunta che verrà poggia su qualche certezza. Sono i nomi che Nello Musumeci ha già indicato come suoi assessori: l’ex rettore di Palermo Roberto Lagalla, l’avvocato Gaetano Armao al quale toccherà l’importante delega al bilancio oltre che il ruolo di vicepresidente e infine Vitt...

ELEZIONI REGIONALI. MUSUMECI HA ANCHE LA MAGGIORANZA. ARS, ECCO I 70 DEPUTATI ELETTI

ELEZIONI REGIONALI. MUSUMECI HA ANCHE LA MAGGIORANZA. ARS, ECCO I 70 DEPUTATI ELETTI

(7 Novembre 2017) Alla fine c`è anche la maggioranza. I deputati regionali eletti nei partiti a sostegno del nuovo governatore Nello Musumeci sono 36 sui 70 che andranno a popolare Sala d`Ercole. Riguardo ai nomi qualche sorpresa potrebbe arrivare solo da Catania dove lo spoglio in nottata era giunt...

ELEZIONI REGIONALI. VINCE MUSUMECI “SARÒ PRESIDENTE DI TUTTI“. IL CENTRODESTRA TORNA A GOVERNARE IN SICILIA

ELEZIONI REGIONALI. VINCE MUSUMECI “SARÒ PRESIDENTE DI TUTTI“. IL CENTRODESTRA TORNA A GOVERNARE IN SICILIA

(6 Novembre 2017) Nel 2012 perse il confronto con Rosario Crocetta, pagando dazio per la spaccatura che si consumò nel centrodestra. A distanza di 5 anni, dopo una lunga trattativa, Nello Musumeci ha riunito attorno a sé il centrodestra, confermando tutti i sondaggi che lo vedevano vincente nella sc...

ELEZIONI REGIONALI. DATI VIMINALE, TESTA A TESTA FRA MUSUMECI E CANCELLERI

ELEZIONI REGIONALI. DATI VIMINALE, TESTA A TESTA FRA MUSUMECI E CANCELLERI

(6 Novembre 2017) Secondo i primi dati forniti dal Viminale si prospetta quasi una perfetta parità fra Nello Musumeci e Giancarlo Cancelleri. Il candidato sarebbe al 35 per cento e il 5 Stelle al 34 stando a queste proiezioni su un campione del 10%. Fabrizio Micari sarebbe al 20% e Claudio Fava al 9...

ELEZIONI REGIONALI. IN PROVINCIA DI TRAPANI HA VOTATO IL 45,43%

ELEZIONI REGIONALI. IN PROVINCIA DI TRAPANI HA VOTATO IL 45,43%

(5 Novembre 2017) Chiusi i seggi! Riportiamo di seguito i dati ufficiali definitivi di affluenza alle urne in tutti i Comuni della provincia di Trapani, aggiornati alle ore 22.00, per le votazioni del Presidente della Regione ed il rinnovo dell’Assemblea Regionale. Le operazioni scrutinio avranno in...

ELEZIONI REGIONALI. A CASTELVETRANO HANNO VOTATO 11.611 ELETTORI, IL 41,21%

ELEZIONI REGIONALI. A CASTELVETRANO HANNO VOTATO 11.611 ELETTORI, IL 41,21%

(5 Novembre 2017) A Castelvetrano hanno votato 11.611 elettori (5979 maschi e 5632 femmine). La percentuale definitiva di votanti si ferma quindi al 41,21%. Nel 2012, i votanti furono 12.935 (45,81%)...

REGIONALI, IN SICILIA AFFLUENZA DEFINITIVA DEL 46,76%

REGIONALI, IN SICILIA AFFLUENZA DEFINITIVA DEL 46,76%

(5 Novembre 2017) In Sicilia vince il partito del non voto. Dopo il riepilogo di tutte le sezioni, ha votato il 46,76% degli elettori (2.179.474 su 4.661.111) con un lieve calo rispetto alle regionali del 2012 quando aveva votato il 47,41%. I dati sono del servizio elettorale della Regione siciliana...

ELEZIONI REGIONALI. EXIT POLL, TESTA A TESTA MUSUMECI-CANCELLERI

ELEZIONI REGIONALI. EXIT POLL, TESTA A TESTA MUSUMECI-CANCELLERI

(5 Novembre 2017) Secondo gli exit poll de La 7, Nello Musumeci è in vantaggio con il 36-40%, Fabrizio Cancelleri è al 34-38%, Fabrizio Micari tra il 16 ed il 20% e La Rosa allo 0,2%. Nelle proiezioni dell`istituto Piepoli per la Rai (Copertura 80%): - Giancarlo Cancelleri 33-37% - Claudio Fava...

ELEZIONI REGIONALI, ALLE 19 IN PROVINCIA DI TRAPANI HA VOTATO IL 35,87%. A MAZARA LA PERCENTUALE PIÙ ALTA DI VOTANTI

ELEZIONI REGIONALI, ALLE 19 IN PROVINCIA DI TRAPANI HA VOTATO IL 35,87%. A MAZARA LA PERCENTUALE PIÙ ALTA DI VOTANTI

(5 Novembre 2017) Riportiamo di seguito i dati ufficiali di affluenza alle urne in tutti i Comuni della provincia di Trapani, aggiornati alle ore 19:00, per le votazioni del Presidente della Regione ed il rinnovo dell’Assemblea Regionale. I seggi saranno aperti fino alle ore 22,00. Le operazioni sc...

REGIONALI, IN SICILIA ALLE 19 L`AFFLUENZA È DEL 36,39%, LEGGERO CALO RISPETTO A 5 ANNI FA

REGIONALI, IN SICILIA ALLE 19 L`AFFLUENZA È DEL 36,39%, LEGGERO CALO RISPETTO A 5 ANNI FA

(5 Novembre 2017) In Sicilia per le elezioni regionali, alle 19, dopo il riepilogo di tutte le sezioni, ha votato il 36,39% degli elettori (1.695.182 su 4.661.111) con un lieve calo rispetto alle regionali del 2012 quando alla stessa ora aveva votato il 37,66%. Alle 12 l`affluenza era stata del 10,8...

CASTELVETRANO, ELEZIONI REGIONALI, ALLE ORE 12 HA VOTATO L’8,99% DEGLI AVENTI DIRITTO. 2.533 VOTANTI SU 28.173

CASTELVETRANO, ELEZIONI REGIONALI, ALLE ORE 12 HA VOTATO L’8,99% DEGLI AVENTI DIRITTO. 2.533 VOTANTI SU 28.173

(5 Novembre 2017) Alle ore 12 nelle sezioni di Castelvetrano su 28.173 aventi diritto al voto per l’elezione diretta del Presidente della Regione e dell’Assemblea Regionale Siciliana hanno votato 2.533 elettori, l’8,99%. Il prossimo rilevamento alle ore 19....

SICILIA AL VOTO, ALLE 12 AFFLUENZA AL 10,82%, LIEVE CALO RISPETTO AL 2012

SICILIA AL VOTO, ALLE 12 AFFLUENZA AL 10,82%, LIEVE CALO RISPETTO AL 2012

(5 Novembre 2017)  In Sicilia per le elezioni regionali, alle 12, dopo il riepilogo di tutte le sezioni, ha votato il 10,8% (e non il 9,12% come detto in precedenza) degli elettori (503.537 su 4.661.111) con un lieve calo dello 0,43% rispetto alle regionali del 2012 quando aveva votato l’11,23...

REGIONALI SICILIA. URNE APERTE, SI VOTA FINO ALLE 22. LO SPOGLIO DALLE 8 DI DOMANI

REGIONALI SICILIA. URNE APERTE, SI VOTA FINO ALLE 22. LO SPOGLIO DALLE 8 DI DOMANI

(5 Novembre 2017) Si sono aperte alle 8, stamane, le urne per l`elezione del presidente della Regione e dell`Assemblea regionale siciliana. Al voto 4 milioni 661.123 elettori chiamati a scegliere uno dei cinque candidati governatori. Con un avversario in più da battere: l`astensionismo. Nel 2012 si ...

E’ IL GIORNO DEL SILENZIO ELETTORALE, SI VOTA DOMENICA DALLE 8 ALLE 22. ALLE URNE 4 MILIONI 661MILA SICILIANI

E’ IL GIORNO DEL SILENZIO ELETTORALE, SI VOTA DOMENICA DALLE 8 ALLE 22. ALLE URNE 4 MILIONI 661MILA SICILIANI

(4 Novembre 2017) Sono 4 milioni 661 mila 123 i siciliani che sono chiamati domani, domenica 5 novembre, alle urne per eleggere il nuovo presidente della Regione e la nuova Assemblea regionale siciliana non più a 90 ma a 70 deputati. Si voterà in una sola giornata, quella di domenica 5 novembre. I...

INFORMAZIONE ELETTORALE. “RIVA DESTRA” E “GENERAZIONE FUTURA” A SOSTEGNO DI GIORGIO RANDAZZO. QUESTA SERA COMIZIO DI CHIUSURA

INFORMAZIONE ELETTORALE. “RIVA DESTRA” E “GENERAZIONE FUTURA” A SOSTEGNO DI GIORGIO RANDAZZO. QUESTA SERA COMIZIO DI CHIUSURA

(3 Novembre 2017) Il candidato all’Assemblea Regionale Siciliana, nella lista “Diventerà Bellissima” con Nello Musumeci Presidente, Giorgio Randazzo, acquisisce sempre più consensi da parte di cittadini della provincia, ma anche da movimenti politici. Nei giorni scorsi l’appoggio di Riva Destra S...

INFORMAZIONE ELETTORALE. SCILLA “CONFIDO IN QUANTI HANNO DAVVERO VOGLIA DI INVERTIRE LE SORTI DELLA NOSTRA PROVINCIA E DELLA SICILIA TUTTA.”

INFORMAZIONE ELETTORALE. SCILLA “CONFIDO IN QUANTI HANNO DAVVERO VOGLIA DI INVERTIRE LE SORTI DELLA NOSTRA PROVINCIA E DELLA SICILIA TUTTA.”

(3 Novembre 2017) Chiusura della campagna elettorale questa sera venerdì 3 novembre per Toni Scilla, candidato con Forza Italia alle elezioni regionali del prossimo 5 novembre 2017. L’appuntamento è per le ore 21:30 presso il comitato elettorale di C.so Armando Diaz per poi raggiungere Piazza Mo...

INFORMAZIONE ELETTORALE, VIDEO... SILVIA CALVANICO A TRAPANI E MAZARA PER LA CHIUSURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

INFORMAZIONE ELETTORALE, VIDEO... SILVIA CALVANICO A TRAPANI E MAZARA PER LA CHIUSURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

(3 Novembre 2017) Grande affluenza di cittadini per la chiusura della campagna elettorale a Trapani e Mazara della candidata Silvia Calvanico.  ...

articoli selezionati: 30/30   |    questo articolo: 1/1

max articoli per pagina:   10  |   20  |   30  |   40  |   50  |   60  |   70  |   80  |   90  |   100

  





















IN PRIMO PIANO  |  DALLA PROVINCIA  |  DA ITALIA  |  DA ESTERO  |  CRONACA E NOTIZIE  |  POLITICA  |  SPORT  |  SPETTACOLO  |  SALUTE E BENESSERE  |  EVENTI E APPUNTAMENTI  |  ARTE E CULTURA  |  AMBIENTE  |  METEO  |  TEMPO LIBERO  |  VIVINETWORK MOBILE  |  VIVINETWORK TV  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI





Vivi Network, il Portale News di Mazara, Marsala, Trapani e Castelvetrano, � un "aggregatore news" in ambito locale e nazionale e NON rappresenta pertanto testata
giornalistica. Inoltre, ai sensi della Legge 7/03/2001-62, NON rientra nella categoria di "informazione periodica" poich� viene aggiornato ad intervalli irregolari.
Responsabile editoriale: Mediterraneo A.C. C. Fisc. 91016680810 P.iva 02540110910 - Responsabile tecnico: LCM Your Global Partner - Tutti di diritti sono riservati

Disponibile agli indirizzi www.vivicastelvetrano.com - www.vivimazara.com - www.vivitrapani.com - www.vivimarsala.com - www.vivicastelvetrano.com
statistiche sito Sito creato e amministrato con LCM Websitemaker  |   Intranet   |   Statistiche  |   Posta
Tutti i diritti sono riservati   |  Informativa sulla Privacy

statistiche sito

Aggiungi ai preferiti   |   Imposta come homepage   |   Segnala o condividi su      

HTML page generated by LCM TurboSite on server date/time 02/12/2017 - 17:21:04

replica oakleys fake oakley sunglasses cheap fake ray bans cheap Christian Louboutin cheap oakleys cheap oakley sunglasses replica Christian Louboutin fake oakleys outlet cheap christian louboutin outle fake ray bans cheap michael kors cheap jerseys cheap fake oakleys cheap replica oakleys fake oakleys outlet fake ray bans outlet cheap replica oakleys cheap michael kors cheap oakleys outlet fake oakleys